• Aiuti alimentari ai bisognosi: se non ora quando?

    Se i programmi europei hanno una loro ragion d’ essere allora oggi è proprio il caso di dire “se non ora quando?”. Queste le dichiarazioni dell’ on. Marco Scurria al termine della votazione in plenaria a Strasburgo sul rifinanziamento del programma di aiuti alimentari a favore dei cittadini europei bisognosi.

    “Sento il dovere morale di denunciare il rischio corso nei confronti di 18 milioni di persone che vivono al di sotto della soglia di povertà,  di non aver più  garantiti aiuti alimentari.

    Considerato anche l’attuale momento di crisi,  sono fiero che oggi in Parlamento abbiamo approvato, il rifinanziamento del programma per un importo di 500 milioni di euro al fine di provvedere fino alla fine del 2013 ad uno dei bisogni primari delle persone: alimentarsi. Questa è la politica del fare, della concretezza, quella di un’ Europa davvero vicina alla gente

Comments are closed.