• Pesca: rafforziamo il ruolo dei nostri produttori

    “Oggi, con l’approvazione in Pe del rapporto Stevenson, relativo all’organizzazione comune dei mercati della pesca e dell’acquacoltura, si apre un percorso di revisione generale del settore. Considerando che nell’Ue il mercato della pesca è di grande rilevanza – dichiara l’eurodeputato Pdl Marco Scurria – è doveroso dedicare particolare attenzione e rafforzare il ruolo e gli obiettivi delle organizzazioni di produttori. A tal riguardo, al fine di evitare la concorrenza sleale che, in molti casi, ha penalizzato i nostri pescatori nel mercato dell’Unione, i prodotti importati dovranno necessariamente soddisfare le stesse norme ed essere soggetti agli stessi controlli, applicati per i nostri produttori”.

    “Abbiamo ritenuto opportuno introdurre – prosegue Scurria – la fattiva partecipazione dei rappresentanti del settore poiché crediamo che gli interventi finora presi dall’Ue senza il contributo di conoscenze ed esperienze degli operatori siano risultati inutili e in alcuni casi, dannosi. E’ stata prevista anche la possibilità di introdurre un sistema più incisivo di etichettatura dei prodotti della pesca che, oltre a informare il consumatore sulla sostenibilità delle catture, potrà valorizzare l’origine del prodotto e consentire così un valore aggiunto per le imprese di pesca. Inoltre – termina l’eurodeputato Pdl Marco Scurria – sotto la responsabilità degli Stati membri, tutti i prodotti sbarcati non commercializzabili verranno in parte rimborsati dalla Ue”

Comments are closed.