• Le imbarazzanti pensioni d’oro restano intoccabili

    Fratelli d’Italia oggi scende in piazza a manifestare contro la gravissima sentenza emessa dalla Corte Costituzionale in merito alle pensioni d’oro. Continuano ad essere intoccabili le imbarazzanti pensioni di un’elite che non rinuncia a mantenere questo privilegio nonostante il grave momento economico che stiamo vivendo. Non è più tollerabile che nel nostro Paese ci siano ancora persone che percepiscono circa novantamila euro al mese e che addirittura la Consulta abbia oggi dichiarato incostituzionale il contributo di solidarietà sulle pensioni d’oro. Cancellare il prelievo extra su queste pensioni significa umiliare per l’ennesima volte la gente comune, costretta ad andare avanti con poco più di mille euro al mese e le nuove generazioni che non avranno mai diritto ad una pensione dignitosa. Non possiamo far finta di niente, non possiamo permettere che la casta continui a tutelare un privilegio.

Comments are closed.